Le ex prostitute diventano artigiane Corriere fiorentino – 02 febbraio 2020

A Firenze inaugurato un laboratorio di pelletteria grazie al progetto dell’Unione europea “Right Way” e alle Fondazioni Cassa di Risparmio e il Cuore si scioglie di Firenze
vai al link

Verso l’8 marzo: un mese per le donne vittime di tratta La Voce di Ferrara – 31 gennaio 2020

Anche Ferrara contro la tratta di persone. Il Vescovo Mons. Perego l’8 febbraio insieme all’Unità di strada di don Benzi
Vai all’articolo

Le schiave del sesso -27 gennaio 2020 welfarenetwork.it

A un convegno del Gruppo Abele in corso a Torino ridimensionata la cifra di 9 milioni circolante fino ad oggi. Impossibile un identikit. Per alcuni il rapporto è complementare a una relazione stabile; per altri l’unica possibilità
Vai all’articolo

Nemmeno con un fiore: uniti contro la violenza e la tratta delle donne – 20 Gennaio 2020 Semprenews.it

In occasione della Giornata mondiale di preghiera e riflessione sulla tratta, nel mese di febbraio la Comunità di don Benzi promuove veglie in sinergia con le diocesi del nord e del sud Italia. In vista del Convegno nazionale di Rimini dove riflettere, con politici, giornalisti e associazioni, su come arginare la tratta a fini sessuali e l’industria della prostituzione.
Vai all’articolo

Prostitute nascoste. L’Ungheria ha davvero cambiato rotta? – Semprenews.it – 28 dicembre 2019

Spesso sono giovani donne che provengono da situazioni di indigenza. Facili prede del traffico di esseri umani. Come Arietta, uccisa da un cliente, che ha avuto una degna sepoltura solo dopo due anni. Dai club di Budapest alle strade in Italia, lo sfruttamento della prostituzione continua.

Tratta di esseri umani, prostituzione, riduzione in schiavitù: colpita mafia nigeriana in 5 paesi europei

Grazie alla Direzione Distrettuale Antimafia e alle Squadre mobili di 7 regioni italiane, il contrasto alla schiavitù delle donne nigeriane continua!

L’impegno irrinunciabile per le schiave della strada – Corriere Adriatico- 1 dicembre 2019

A Senigallia, l’Amministrazione intitola una Sala comunale a Evelyn, vittima della tratta avvelenata nel 2000, in occasione della Giornata contro la violenza alle donne
Vai all’articolo

Le dublinanti, donne senza patria – L’Arena di Verona -28 novembre 2019

Dalla Germania rimpatriate le sopravvissute alla tratta incinta. Due volte sfruttate: vittime della prostituzione in strada in Italia e vittime dello sfruttamento dei loverboy in Germania per ottenere contributi per la maternità. Ma per l’accordo di Dublino molte rischiano di restare senza asilo, senza patria.
Vai all’articolo